flag ita british flag Deutsch flag france flag
español flag русский флаг украинский флаг

18.11.2017

  • Miglior prezzo garantito
  • Cancellazione gratuita
  • Nessun costo nascosto o commissione

2. Statua della Libertà, Ellis Island, Battery Park, Wall Street, Castello Clinton

Statua della Libertà New York

Consiglio: abbiamo unito un numero abbastanza grande di luoghi d'interesse situate in un punto a seconda della loro collocazione.
Dove si trova: parte sud di Manhattan e le isole a sud-ovest di essa.
Come raggiungere: per Battery Park - stazione metropolitana "South Ferry", treni:  1   R  ; per Wall Street - "Wall St":  2   3   4   5  o "Bowling Green" (vicino alla statua del Toro di Wall Street):  4   5 
Segno sulla mappa: google-map (#2), mappa panoramica (#2).
Cosa c'è vicino (a Battery Park): National September 11 Memorial & Museum (1 km), Ponte di Brooklyn (1.5 km).
Tempo necessario: per vedere tutti i monumenti esposti qui - ci impiegherà tutta la giornata.
Costo: il traghetto per raggiungere le isole insieme alla visita alla Statua costa $25 (2017) ed è già incluso nelle versioni standard ed il top di city pass, però per la parte interna e la Corona bisogna fare la prenotazione online sul sito ufficiale (prezzo non cambia). Dopo la restaurazione della statua è stata aperta dal 28.10.2012 solo pr un po. Dopo l'uragano statua è aperta dal 04.07.2013.

Tutti luoghi d'interesse descritte in questo capitolo si trovano a sud di Manhattan. Il punto centrale qui sarà il Battery Park. Proprio da qui ogni 20 minuti circa partono i traghetti alle isole della Libertà ed Ellis. Inoltre qui si trovano i traghetti ed i battelli per le altre escursioni delle quale vi raccontiamo dopo. Il costo dei traghetti per raggiungere le isole è incluso nelle versioni standard ed il top di city pass, e quindi non dovrà fare la fila. In caso contrario il viaggio Le costerà $25 (2017).
La Statua della Libertà è un regalo della Francia nell'anno 1886 come anniversario per i cento anni della Dichiarazione di indipendenza (con un ritardo di 10 anni). Dopo gli attacchi terroristici dell'anno 2001 la statua per un lungo periodo di tempo è stata chiusa ai turisti, e solo il 4 luglio 2009 è stata riaperta nuovamente. Nel 2012, la statua è stata completamente ristrutturata, è aperta al pubblico dal 28.10.2012. L'altezza della statua raggiunge quasi 34 metri ed insieme al piedistallo arriva a 93 metri.
Per lo spazio ristretto all'interno della Statua il numero di biglietti in un giorno è limitato a 3000 (per la Corona invece solo 240). Perciò per riuscire ad entrare dentro è necessario ordinare i biglietti in anticipo sul sito ufficiale. Orario di visita: dalle 9.00 alle 17.00 (18.30 d'estate).

Nella parte occidentale di Battery Park si trova il Castello Clinton (ad essere più precisi si tratta di un forte). È stato costruito nell'anno 1811, e nel 1815 ha ottenuto la sua denominazione corrente, cambiandola dalla precedente: "West Battery". Nell’anno 1824 il forte è diventato un luogo popolare di divertimento dopo essere stato abbandonato dall'esercito. Il forte è diventato più noto negli anni 1855-1890 quando faceva parte del Centro immigrazioni di New York. Durante questi anni più di 8 milioni di colonisti arrivati prevalentemente dall'Europa sono passati lì. Adesso è un monumento storico abbastanza interessante (ingresso gratuito).

Nell'anno 1892 il Centro immigrazioni è stato trasferito all’isola Ellis che si trova tra Manhattan sud e l’isola della Libertà. Lì è situato il noto Museo di Immigrazione (ingresso gratuito). Anche se non gradisce le visite ai musei - l’isola è comunque merita della Sua attenzione grazie alla bellissima vista che si apre dalle sue rive sul porto di New York e la Statua della Libertà.

Non lontano da Battery Park si trova il Distretto finanziario della città e la sua stretta stradina principale - Wall Street. Probabilmente, però, i turisti sono più attirati dal toro di bronzo di 3200 chili che si trova lì. "The Charging Bull" (foto) è il simbolo di ottimismo finanziario aggressivo e di prosperità, nonchè uno dei simboli più popolari di New York. Sulla stessa piazza si trova il Museo nazionale degli indiani d’America. È dedicato agli aborigeni dell'Emisfero occidentale, e per dire più precisamente - alla loro vita quotidiana, storia, lingue, letteratura ed arte. È stato fondato nell'anno 1989. Orario di apertura: dalle 10 alle 17 (il giovedì fino alle 20). Chiuso: 25 dicembre. Ingresso gratuito.


< Tornare all'elenco "Cosa visitare"

> Cerca albergo con i prezzi più vantaggiosi

Albergo a New York

Si esaurisce facilmente!

Valutazione: 5 su 5 stelle

11574 recensioni

Prezzo a partire da 39 €
Dettagli

The Standard

Il Piu Venduto

Valutazione: 5 su 5 stelle

2419 recensioni

Prezzo a partire da 110 €
Dettagli

Days Hotel Broadway

Si esaurisce facilmente!

Valutazione: 4.5 su 5 stelle

5193 recensioni

Prezzo a partire da 179 €
Dettagli

______________________
Condividi solo questa pagina:    

 Indietro   |    Torna su